Strategia con un potenziale 8,8% in soli 5 mesi

Condividi

Altra settimana di moderato rialzo sia per l’indice FTSE-MIB che per il Portafoglio Italia con un +0,45% e +0,21% rispettivamente.

Questa settima vogliamo però “concludere la nostra serie di copertura del Portafoglio” con un altro Reversed Bonus Cap che ci permette di guadagnare non solo in fasi di ribasso ma anche di lateralità o moderato rialzo. Per essere più precisi, per moderato rialzo, si intende che il titolo sottostante al certificate non deve mai superare al rialzo una certa barriera.

Il certificate che abbiamo scelto ha come sottostante

STM ed è così strutturato:

  • ISIN: DE000HV41N44

  • Barriera: 20,175€

  • Bonus: 111€

  • Scadenza: 19/09/2019

Premettiamo che pensiamo che STM

sia un’ottima società e che le motivazioni che ci spingono ad investire su un Reversed sono squisitamente tecniche e riguardano sia la dinamica dei prezzi del titolo sia le caratteristiche del certificate stesso.

Partiamo con l’analisi tecnica del sottostante:

Come noterete il titolo ha avuto un forte movimento rialzista nelle ultime settimane fino a toccare l’attuale resistenza tecnica e psicologica dei 16€. A nostro avviso una simile accelerata dovrà conoscere una pausa ed è in quest’ottica che subentra la struttura del certificate.

Infatti dagli attuali prezzi la barriera dista circa il 26% e alla scadenza mancano praticamente 5 mesi. Inoltre per arriva a quel livello bisognerebbe infrangere diverse resistenze, tra cui 16,7/17€, 18€ e 19,5€. Visto il tempo rimasto (ricordate di valutare sempre il tempo quando investite in un certificate!) il titolo dovrebbe correre senza interruzioni agli stessi ritmi fin qui tenuti per i prossimi mesi.

Attualmente il certificate è acquistabile a circa 102€, il che comporta, visto il livello di bonus, un guadagno di un 8,8% in soli 5 mesi! Possiamo già anticipare che qualora il trend rialzista persista ma attenui la propria forza, vedrete il prezzo del certificate apprezzarsi comunque, proprio perché più passa il tempo minore è la probabilità che il sottostante tocchi la barriera.

Per questi motivi riteniamo tale certificate un ottimo strumento per la protezione del proprio portafoglio.

Ricordiamo infine a chiunque voglia essere tempestivamente informato sulle novità pubblicate dal blog di iscriversi alla mailing list qui a destra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *