Ferrari: una strategia da 10% in otto mesi

Continua la nostra ricerca di profitto anche in un contesto internazionale così difficile come quello attuale dovuto alle tensioni in Siria. Probabilmente tali tensioni si trasformeranno in turbolenze di mercato fin dalla giornata di lunedì.

La nostra scelta questa volta si è quindi focalizzati su un titolo che ha dimostrato una volatilità storica inferiore a quella del mercato ed è uno dei brand più conosciuti e prestigiosi al mondo: Ferrari. Continua a leggere…

Aggiornamento Portafoglio Italia: una settimana da incorniciare

Non ci poteva essere miglior ritorno dalle vacanze pasquali! Non solo questa settimana il nostro Portafoglio Italia ha nuovamente battute l’indice FTSE MIB (ma ormai non dovrebbe essere più una sorpresa come potete voi stessi constatare qui) con un +2,39% contro un +2,32%, ma, cosa ancora più importante, il nostro portafoglio è ben sopra la parità dalla data del suo rilascio con un +2,26% contro una performance negativa dell’indice di -2,13%. Stiamo dunque riuscendo ad ottenere ciò che ci eravamo preposti fin dall’inizio: un paniere di titoli sottovalutati, poco volatili e che riuscissero a far meglio dell’indice di riferimento.

Con altrettanto realismo segnaliamo Continua a leggere…

Portafoglio Italia: Un bel regalo di Pasqua

Settimana più corta per i mercati finanziari a causa del ponte pasquale. Piccolo recupero per l’indice FTSE MIB che chiude a 22411 punti con un +0,55% dai livelli della settimana scorsa. Ben più forte è stata la reazione del nostro Portafoglio Italia 2018 che ha fatto segnare un +2,06%.

La grande sovraperformance del Portafoglio Italia è dovuta in larga misura al fortissimo Continua a leggere…

Un Hedge Fund alla portata di tutti

Più volte abbiamo trattato l’argomento degli ETF su vari settori. Ci piacciono sopratutto perché sono strumenti trasparenti, diversificati e che permettono di esporsi a vari asset a costi contenuti. Infatti noi li abbiamo utilizzate per le obbligazioni, per gli immobili sia globali che inglesi, fino a creare un portafoglio di obbligazioni convertibili, cosa che sarebbe stata difficilmente realizzabile da un investitore medio.

L’unico limite di questi strumenti Continua a leggere…

Aggiornamento Portafoglio Italia 2018: altro storno

Settimana non positiva per l’indice FTSE MIB che torna a quota 22289 punti facendo segnare un -2,49%. Il nostro Portafoglio Italia fa leggermente meglio con un -2,46%. Maggiore rimane la distanza se si considera l’inizio del Portafoglio, infatti a fronte di un -4,87% del FTSE MIB il nostro Portafoglio Italia 2018 dimezza le perdite con un -2,15%.

Per rendere più evidente il paragone tra l’indice ed il Portafoglio Italia 2018, nelle serie settimanali scaricabili qui, abbiamo evidenziato in verde le settimane in cui è stato battuto l’indice ed in rosso il contrario. A voi valutare le performance.

Il portafoglio è scaricabile qui, mentre il contributo dei singoli titoli lo trovate qui.

Ricordiamo infine che il Portafoglio Italia è scaricabile qui e che per coloro che vogliano rimanere tempestivamente aggiornati consigliamo di iscriversi alla mailing list qui a destra.

Aggiornamento Portafoglio Italia: due buone notizie

Settimana di sostanziale consolidamento da parte sia del FTSE MIB che del nostro Portafoglio Italia 2018 con un +0,49% contro un -0,15%. Riportando i risultati dall’inizio del rilascio, il nostro Portafoglio Italia sta battendo l’indice FTSE MIB con un +0,32% contro un pesante -2,44%.
Potete trovare le serie settimanali qui ed il dettaglio dell’apporto di ogni titolo al portafoglio qui.
In questa settimana di lateralità ci sono due notizie degne di nota:

Ricordiamo infine che il Portafoglio Italia è scaricabile qui e che per coloro che vogliano rimanere tempestivamente aggiornati consigliamo di iscriversi alla mailing list qui a destra.

Brembo, un certificate senza freni: 8,5% da qui a fine anno

Ormai i nostri lettori dovrebbero essere già abbastanza pratici con i certificati, per cui non ci dilungheremo ulteriormente sul loro funzionamento. Per chi fosse nuovo, invitiamo a fare una ricerca sul nostro sito per la categoria certificates e troverà tutte le informazioni necessarie.

Il sottostante del certificate che andremo a consigliare è  Continua a leggere…