Ultima strategia dell’estate per un 9% all’anno

Ultimo post prima delle vacanze estive, facciamo un riassunto su vari aspetti che ritengo cruciali non solo per l’immediato ma soprattutto per i mesi futuri.

Parto da un titolo che interessa probabilmente molti lettori e che è presente anche nel Portafoglio Italia: Intesa San Paolo. I risultati sia trimestrali che semestrali sono ben sintetizzati qui. Ciò che vorrei mettere in evidenza è che il fatto di non distribuire dividendi nel 2020 è stato dovuto esclusivamente all’imposizione della BCE e nulla ha a che fare con i conti dell’istituto stesso. A conferma di ciò, Intesa San Paolo ha già chiesto alla stessa BCE di poter distribuire nel 2021 anche il dividendo accantonato nel 2020. Se così succederà significa che potremmo avere una cedola attorno Continua a leggere…

Analisi su ENI

“A nostro avviso l’indice dovrebbe arrivare almeno a 19500 punti, ma non ci stupiremo se il ribasso si estendesse anche oltre” ci eravamo lasciati così la settimana scorsa ed in effetti ci ritroviamo a quota 19000 con un -4,90%. Il Portafoglio Italia se la cava meglio con un -3,89%.

I nodi dell’economia mondiale stanno venendo al pettine: Continua a leggere…